il nostro progetto

L’idea di bambino che noi abbiamo è quella di un soggetto attivo, protagonista della sua crescita, quella del corpo, della psiche e della mente. A lui verrà offerta la possibilità di costruire attivamente un rapporto significativo ed equilibrato tra sé e l’ambiente circostante.

La nostra Scuola dell’Infanzia Parrocchiale S. Osvaldo, alla luce dei valori universali del messaggio Evangelico, quale filo conduttore della vita quotidiana, offre una proposta educativa centrata sul bambino come persona portatrice di bisogni e potenzialità ed è aperta a tutti nel rispetto e nella valorizzazione della diversità.
Concorre all’educazione integrale del bambino promuovendone le potenzialità di relazione, di autonomia, di creatività e di apprendimento.

La forte passione educativa, l’attenzione agli ultimi, la tenerezza nella fermezza, la capacita di relazione, di dialogo, di rapporti umani autentici, contraddistinguono lo stile pedagogico della nostra Scuola dell’infanzia, che nell’attenzione alla persona, nella stima e nel rispetto reciproci, costruisce il suo percorso formativo.

il nostro stile educativo

ogni bambino è accolto dalla scuola con i gesti della tenerezza educante;

✅ la scuola si configura come comunità educante in cui l’azione formativa è opera collegiale: le famiglie e i docenti accompagnano il bambino dai tre anni alle soglie della Scuola Primaria;

✅ l’azione della comunità educante e tesa a favorire un clima familiare sereno ed accogliente, dove si possono sperimentare occasioni di vita comune, di gruppo, di amicizia;

✅ nel rispetto della libertà dell’individuo, secondo la gradualità delle sue tappe di crescita, i valori cristiani sono il costante riferimento dell’azione educativa personalizzata;

✅ il Collegio delle Docenti progetta occasioni di apprendimento curricolari ed extracurricolari, individua strategie didattiche per sviluppare in modo armonico tutte le dimensioni di sviluppo
del bambino.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUL PTOF SCRIVERE ALLA SEGUENTE MAIL
materna.osvaldo@gmail.com

Accogliere un bambino è accogliere la sua storia, perciò anche la sua famiglia

#

collegio dei docenti

Le insegnanti aderiscono al Coordinamento Pedagogico zonale che permette loro di costituire un Collegio delle docenti di zona in cui si realizzano progetti didattici in situazione di auto formazione: in tale situazione esse hanno modo di confrontarsi, di condividere progetti e metodologie, e quindi di auto valutarsi e programmare insieme percorsi didattici comuni.
Così viene realizzata una controllata innovazione della scuola migliorandone la qualità educativa.

i traguardi

Nella scuola dell’Infanzia i traguardi per lo sviluppo della competenza suggeriscono all’insegnante orientamenti, attenzioni e responsabilità nel creare piste di lavoro per organizzare attività ed esperienze volte a promuovere la competenza.

👨‍👩‍👧‍👦 Il sé e l’altro

🏃🏻‍♂️ Il corpo e il movimento

🎨 Immagini suoni colori

💬 I discorsi e le parole

🌎 La conoscenza del mondo